text.skipToContent text.skipToNavigation

Configurazione di una VLAN sul Linksys Smart Switch

Linksys Smart Gigabit Switch (LGS308, LGS308P, LGS30MP, LGS318, LGS318P, LGS326, LGS326P, e LGS326MP) offrono una soluzione rapida e semplice per estendere la sua rete aziendale.  Lo switch presenta porte Gigabit Speed, una configurazione basata sul web per una facile configurazione e gestione e il supporto PoE+ per i dispositivi di rete che possono essere posizionati ovunque senza la necessità di prese di corrente alternata (AC).

Questo articolo La guiderà su come impostare una VLAN sul Linksys Smart Gigabit Switch.
 
Configurazioni VLAN predefinite
 
Adesioni VLAN
 
VLAN vocale
 
Configurazioni VLAN predefinite
 
Quando si utilizzano le impostazioni predefinite di fabbrica, il dispositivo crea automaticamente VLAN1 come VLAN predefinita.  Lo stato dell'interfaccia predefinita di tutte le porte è Trunk e tutte le porte sono configurate come membri senza tag della VLAN predefinita.

La VLAN predefinita ha le seguenti caratteristiche: 
  
  • È distinto, non statico/on dinamico e tutte le porte sono membri senza tag per impostazione predefinita.
  • Non può essere cancellato.
  • Non può essere data un'etichetta.
  • Non può essere utilizzato per alcun ruolo speciale, ad esempio VLAN non autenticata o VLAN voce. Questo è rilevante solo per la VLAN voce abilitata per OUI di telefonia.
  • Se una porta non è più membro di una VLAN, il dispositivo configura automaticamente la porta come membro senza tag della VLAN predefinita.  Una porta non è più un membro di una VLAN se la VLAN viene cancellata o la porta viene rimossa dalla VLAN.
Quando viene modificato l'ID VLAN (VID) della VLAN predefinita, il dispositivo esegue quanto segue sulle porte della VLAN dopo aver salvato la configurazione e riavviato il dispositivo:
 
  • Rimuove l'appartenenza VLAN delle porte dalla VLAN predefinita originale (ha effetto dopo il riavvio).
  • Modifica l'identificativo VLAN della porta (PVID) delle porte nel VID della nuova VLAN predefinita.
  • Il VID predefinito originale viene rimosso dal dispositivo.  Deve essere ricreato per usarlo di nuovo.
  • Aggiunge le porte come membri VLAN senza tag della nuova VLAN predefinita.

È possibile creare una VLAN, ma ciò non ha alcun effetto finché la VLAN non è collegata ad almeno una porta, manualmente o dinamicamente.  Le porte devono sempre appartenere a una o più VLAN.  È possibile creare una VLAN, ma ciò non ha alcun effetto finché la VLAN non è collegata ad almeno una porta, manualmente o dinamicamente.  Le porte devono sempre appartenere a una o più VLAN.
 
Lo switch supporta fino a 128 VLAN, inclusa la VLAN predefinita. Ogni VLAN deve essere configurata con un VID unico con un valore compreso tra 1 e 4094.  Il dispositivo riserva VID 4095 come Discard VLAN e VID 4094 per 802.1x.  Tutti i pacchetti classificati nella VCL di scarto vengono scartati in ingresso e non vengono inoltrati a una porta.  La pagina VLAN consente di modificare la VLAN predefinita e creare una nuova VLAN, che supporta fino a 128 VLAN, inclusa la VLAN predefinita.  Ogni VLAN deve essere configurata con un VID univoco con un valore compreso tra 1 e 4094.  Il dispositivo riserva VID 4095 come Discard VLAN e VID 4094 per 802.1x.  Tutti i pacchetti classificati nella VCL di scarto vengono scartati in ingresso e non vengono inoltrati a una porta.  La pagina VLAN consente di modificare la VLAN predefinita e creare una nuova VLAN.
  
Segua questi passi per modificare o aggiungere alla VLAN:

NOTA:  Alcune sottoschede possono variare in base al numero di modello dello switch.
 
Passo 1:
Accedi alla pagina di configurazione basata sul web dello switch.  Per sapere come, fai clic qui.

Passo 2:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > VLANs (Configurazione > Gestione VLAN > VLAN)..
 
User-added image
 
Passo 3:
Fai clic su Add (Aggiunga) per aggiungere una o più nuove VLAN.  È possibile creare una singola VLAN o un intervallo di VLAN.
 
Passo 4:
Inserisca i seguenti parametri per le nuove VLAN.
 
  • VLAN - Seleziona una delle seguenti opzioni:
    • VLAN Singola - Seleziona per creare una VLAN singola.
    • Copertura di VLAN - Seleziona per creare un intervallo di VLAN e specificare l'intervallo di VLAN da creare immettendo il VID iniziale e terminando VID (incluso).  Quando si utilizza l'intervallo di VLAN, il numero massimo di VLAN che è possibile creare contemporaneamente è 100.
  • VLAN ID - Inserisca un ID VLAN.
  • Nome VLAN - Inserisca un nome VLAN..
  • Copertura ID VLAN - Inserisca una coperturra di VLAN.
 
User-added image
 
Passo 5:
Fai clic su Apply (Applica) per creare le VLAN.
 
 Modifica delle impostazioni delle porte VLAN
 
Passo 1:
Fai clic su Configuration> VLAN Management > Interfaces (Configurazione > Gestione VLAN > Interfacce).
 
User-added image
    
Passo 2:
Seleziona un Interface Type (Yipo di interfaccia) (porta o LAG) e fare clic su Search (Cerca).  Verranno visualizzate le porte o i LAG e la relativa appartenenza alla VLAN.
 
Passo 3:
Per configurare Port o LAG, selezionalo e fai clic su Edit (Modifica).

NOTA:  Per aggiungere una porta o un LAG a una VLAN, fare clic su Join VLAN (Unirsi alla VLAN).

Inserisca questi parametri per i seguenti campi:
 
  • Interfaccia - Seleziona una porta o un LAG.
  • Interfaccia della modalità VLAN -Sseleziona la modalità dell'interfaccia per la VLAN. Le opzioni sono:
  • Accesoo - L'interfaccia è un membro senza tag di una singola VLAN.  Una porta configurata in questa modalità è nota come orta di Accesso.
  • Trunk - L'interfaccia è un membro senza tag di una VLAN al massimo ed è un membro con tag di zero o più VLAN.  Una porta configurata in questa modalità è nota come Porta Trunk.
  • Porta Generale - L'interfaccia può supportare tutte le funzioni definite nella specifica IEEE 802.1q.  L'interfaccia può essere membro deselezionato di una o più VLAN.
  • PVID - Inserisca il PVID della VLAN a cui vengono classificati i frame deselezionati prioritari e etiquette sono clasificati.  I valori possibili sono compresi tra 1 e 4094.
  • Tipo di Frame Accettabile - Seleziona il tipo di frame che l'interfaccia può ricevere.  I frame che non sono del tipo di frame configurato vengono scartati in ingresso.  Questi tipi di frame sono disponibili solo in modalità generale.  I valori possibili sono:
  • Ammetti Tutto -L'interfaccia accetta tutti i tipi di frame: frame senza tag, frame con tag e frame con tag prioritari.
  • Ammetti Solo Etichettate - L'interfaccia accetta solo frame con tag.
  • Ammetti Solo Senza Etichetta - L'interfaccia accetta solo frame senza etichetta e priorità.
  • Filtro di Ingresso (disponibile solo in Modalità Generale) - Seleziona per abilitare il filtro di ingresso.  Quando un'interfaccia è abilitata per il filtraggio delle entrate, l'interfaccia elimina tutti i frame in ingresso classificati come VLAN di cui l'interfaccia non è membro.  Il filtro Ingress può essere disabilitato o abilitato su Porte Generali.  È sempre abilitato su Porte di Accesos e Porte Trunk.
 
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica).  I parametri vengono ora scritti nel file di Configurazione di Esecuzione.
 
Unirsi a una VLAN
 
Quando una porta ha un'iscrizione VLAN predefinita proibita, a quella porta non è consentita l'appartenenza a nessun altra VLAN.  Un VID interno di 4095 è assegnato alla porta.
 
Per inoltrare correttamente i pacchetti, è necessario configurare manualmente i dispositivi intermedi VLAN compatibili che trasportano il traffico VLAN lungo il percorso tra i nodi finali.
 
L'appartenenza alla porta senza etichetta tra due dispositivi compatibili VLAN senza dispositivi VLAN che intervengono devono essere connessi alla stessa VLAN. In altre parole, il PVID sulle porte tra i due dispositivi deve essere lo stesso se le porte devono inviare e ricevere pacchetti senza etichetta da e verso la VLAN.  In caso contrario, il traffico potrebbe perdere da una VLAN a un'altra.
  
I frame con etichetta VLAN possono passare attraverso altri dispositivi di rete che sono VLAN-aware o VLAN-inconsapevole.  Se un nodo finale di destinazione è VLAN-inconsapevole, ma deve ricevere traffico da una VLAN, l'ultimo dispositivo a conoscenza VLAN (se presente) deve inviare i frame della VLAN di destinazione al nodo finale senza etichetta.

Segua questi passi per imparare come aggiungere una porta a una VLAN:

  
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > Interfaces (Configurazione > Gestione VLAN > Interfacce).
 
User-added image
 
Passo 2:
Seleziona un Interface Type (Tipo di Interfaccia) (Porta o LAG) e fai clic su Search (Cerca).
 
Passo 3:
Per aggiungere una porta o un LAG a una VLAN, selezionarla e fai clic su Join VLAN (Unirsi alla VLAN).

Inserisca i valori per i seguenti campi:
 
  • Modalità VLAN
    • Acceso - L'interfaccia è un membro senza etichetta di una singola VLAN.  Una porta configurata in questa modalità è nota come Porta di Accesso.
    • Trunk - L'interfaccia è un membro senza etichetta di una VLAN al massimo ed è un membro con etichetta di zero o più VLAN.  Una porta configurata in questa modalità è nota come Porta Trunk.
    • Porta Generale - L'interfaccia può supportare tutte le funzioni definite nella specifica IEEE 802.1q.  L'interfaccia può essere un membro con etichetta o senza etichetta di una o più VLAN.
  • Etiichetta
    • Proibito - L'interfaccia non può accedere alla VLAN.  Quando una porta non è membro di un'altra VLAN, l'attivazione di questa opzione sulla porta rende la parte di porta della VLAN interna 4095 (un VID riservato).
    • Escluso - L'interfaccia non è attualmente membro della VLAN.  Questa è l'impostazione predefinita per tutte le porte e i LAG quando la VLAN è stata appena creata.
    • Etichetta - L'interfaccia è un membro etichettato della VLAN.
    • Senza Etichetta- L'interfaccia è un membro senza etichetta della VLAN.  I frame della VLAN vengono inviati senza etichetta alla VLAN dell'interfaccia.
    • PVID - PVID è configurato su questa VLAN.  Se l'interfaccia è in Modalità Accesso o Trunk, il dispositivo rende automaticamente l'interfaccia un membro senza tag della VLAN.  Se l'interfaccia è in Modalità Generale, è necessario configurare manualmente l'appartenenza alla VLAN.
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica).  La porta viene ora aggiunta alla VLAN e le impostazioni vengono scritte nel file di Configurazione di Esecuzione.

Adesioni VLAN 
 
La pagina Adesioni visualizza le appartenenze VLAN delle porte in varie presentazioni.  È possibile utilizzarli per aggiungere iscrizioni o rimuovere appartenenze dalle VLAN.

Quando una porta ha un'iscrizione VLAN predefinita proibita, a quella porta non è consentita l'appartenenza a nessun altra VLAN.  Un VID interno di 4095 è assegnato alla porta.  Per inoltrare correttamente i pacchetti, è necessario configurare manualmente i dispositivi intermedi VLAN compatibili che trasportano il traffico VLAN lungo il percorso tra i nodi finali.
 
L'appartenenza alla porta senza etichetta tra due dispositivi compatibili VLAN senza dispositivi VLAN che intervengono, deve essere collegata alla stessa VLAN.  In altre parole, il PVID sulle porte tra i due dispositivi deve essere lo stesso se le porte devono inviare e ricevere pacchetti senza etichetta da e verso la VLAN.  In caso contrario, il traffico potrebbe perdere da una VLAN a un'altra.

I frame con etichetta VLAN possono passare attraverso altri dispositivi di rete che sono VLAN-aware o VLAN-inconsapevole.  Se un nodo finale di destinazione è VLAN-inconsapevole, ma deve ricevere traffico da una VLAN, quindi l'ultimo dispositivo abilitato alla VLAN (se presente), deve inviare i frame della VLAN di destinazione al nodo finale senza etichetta.
   
Utilizzare la pagina Adisioni VLAN per visualizzare e configurare le porte all'interno di una VLAN specifica.
 
Si attenga alla seguente procedura per assegnare una porta a una o più VLAN:

 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > VLAN Memberships (Configurazione > Gestione VLAN > Adesioni VLAN).
 
User-added image
 
Passo 2:
Seleziona VLAN ID (ID VLAN) e Interface Type (Tipo di Interfaccia) (Porta o LAG) e fai clic su Search (Cerca).
 
  • Interfaccia - Seleziona Porta o ID LAG.
  • PVID - PVID è impostato su questa VLAN.  Se l'interfaccia è in Modalità accesso o Trunk, il dispositivo rende automaticamente l'interfaccia un membro senza tag della VLAN.  Se l'interfaccia è in modalità generale, è necessario configurare manualmente l'appartenenza alla VLAN.  PID è impostato su questa VLAN.  Se l'interfaccia è in Modalità Accesso o Trunk, il dispositivo rende automaticamente l'interfaccia un membro senza tag della VLAN.  Se l'interfaccia è in modalità Generale, è necessario configurare manualmente l'appartenenza alla VLAN.
  • Acceso - Seleziona per rendere l'interfaccia un'interfaccia di accesso su questa VLAN.
  • Trunk - Seleziona per rendere l'interfaccia un'interfaccia trunk su questa VLAN.
  • Porta Generale - L'interfaccia può supportare tutte le funzioni definite nella specifica IEEE 802.1q.  L'interfaccia può essere un membro con etichetta o senza etichetta di una o più VLAN.
  • Proibito - L'interfaccia non può accedere alla VLAN.  Quando una porta non è membro di un'altra VLAN, l'attivazione di questa opzione sulla porta rende la parte di porta della VLAN interna 4095 (un VID riservato).
  • Escluso - L'interfaccia non è attualmente membro della VLAN.  Questa è l'impostazione predefinita per tutte le Porte e i LAG quando la VLAN è stata appena creata.
  • Etichetta - L'interfaccia è un membro etichettato della VLAN.
  • Senza Etichetta - L'interfaccia è un membro senza etichetta della VLAN.  I frame della VLAN vengono inviati senza etichetta alla VLAN dell'interfaccia.
Passo 3:
Fai clic su Apply (Applica).  Le configurazioni sono ora modificate e scritte nel file di Configurazione di Esecuzione.
 
Gruppi VLAN 
 
Questa sezione descrive come configurare i gruppi VLAN basati su MAC.
 
I gruppi VLAN classificano i pacchetti in VLAN in base ai loro indirizzi MAC.  I gruppi VLAN possono essere utilizzati per separare il traffico in diverse VLAN per sicurezza e/o bilanciamento del carico.
 
Se sono definiti diversi schemi di classificazione, i pacchetti vengono assegnati a una VLAN nel seguente ordine:

 
  • ETICHETTA - Se il pacchetto è etichettto, la VLAN viene presa dal etichetta.
  • VLAN basata su MAC - Se è stata definita una VLAN basata su MAC, la VLAN viene prelevata dalla mappatura sorgente da MAC a VLAN dell'interfaccia di ingresso.
  • PVID - La VLAN viene ricavata dall'ID VLAN predefinito della porta.
Gruppo basato su MAC
 
La classificazione VLAN basata su MAC consente di classificare i pacchetti in base al loro indirizzo MAC di origine.  È quindi possibile definire la mappatura da MAC a VLAN per interfaccia.  È possibile definire diversi gruppi basati su MAC, con ogni gruppo contenente diversi indirizzi MAC.

Questi gruppi basati su MAC possono essere assegnati a porte o LAG specifici.  I gruppi basati su MAC non possono contenere intervalli sovrapposti di indirizzi MAC sulla stessa porta.

La seguente tabella descrive la disponibilità di gruppi basati su MAC in vari SKU:
 
MAC-based group availability

 
SKUModalità del SistemaGruppi basati su supporto MAC
SmartLivello 2
Livello 3No
GestitoLivello 2
Livello 3No
    
Segua questi passi per definire un gruppo basato su MAC per assegnare un indirizzo MAC a un ID di gruppo VLAN. 
 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > MAC-based Group (Configurazione > Gestione VLAN > Gruppo basato su MAC).
 
Passo 2:
Effettuare quanto segue per ciascuna interfaccia richiesta:
 
  • Assegnare il gruppo VLAN a una VLAN (utilizzando la pagina VLAN basata su MAC).  Le interfacce devono essere in modalità generale.
  • Se l'interfaccia non appartiene alla VLAN, assegnarla manualmente alla VLAN utilizzando la pagina Appartenenze VLAN.
Passo 3:
Fai clic su Apply (Applica).  L'indirizzo MAC è ora assegnato a un ID di gruppo VLAN.

Si attenga alla seguente procedura per assegnare un indirizzo MAC a un gruppo VLAN:
 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > MAC-based Group (Configurazione > Gestione VLAN > Gruppo basato su MAC).
 
Passo 2:
Fai clic su Add (Aggiunga).
 
Passo 3:
Inserisca i valori per i seguenti campi:
 
  • ID di Gruppo - Inserisca un numero ID gruppo VLAN creato dall'utente.
  • Indirizzo MAC - Inserisca un indirizzo MAC da assegnare a un gruppo VLAN.
NOTA:  Questo indirizzo MAC non può essere assegnato a nessun altro gruppo VLAN.
 
  • Maschera Prefissa - Inserisca una delle seguenti opzioni:
  • Host - Host di origine dell'indirizzo MAC
  • Lunghezza - Prefisso dell'indirizzo MAC
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica).  L'indirizzo MAC è ora assegnato a un gruppo VLAN.
 
VLAN basata su MAC per interfaccia
 
Le sue Porte o LAG devono essere in Modalità Generale.  Si attenga alla seguente procedura per assegnare un gruppo VLAN basato su MAC a una VLAN su un'interfaccia:

 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > MAC-based VLAN (Configurazione > Gestione VLAN > VLAN basata su MAC).
 
Passo 2:
Fai clic su Add (Aggiunga).
 
Passo 3:
Inserisca i valori per i seguenti campi:
 
  • Interfaccia - Inserisca la porta o il LAG su come ricevere il traffico.
  • ID di Gruppo - Seleziona un gruppo VLAN, definito nella pagina Gruppi basata su MAC.
  • ID VLAN - Seleziona la VLAN a cui viene inoltrato il traffico dal gruppo VLAN.
Passo 4: 
Fai clic su Apply (Applica) per impostare la mappatura del gruppo VLAN sulla VLAN.  Questa mappatura non vincola l'interfaccia dinamicamente alla VLAN; l'interfaccia deve essere aggiunta manualmente alla VLAN.
 
VLAN vocaleVLAN vocale
 
In una LAN, dispositivi vocali come telefoni IP, endpoint VoIP e sistemi vocali sono collocati nella stessa VLAN.  Questa VLAN viene definita VLAN voce.  Se i dispositivi vocali sono in diverse VLAN voce, i router IP (Layer 3) sono necessari per fornire comunicazioni.
 

VLAN voce automatica
 
Lo switch supporta la modalità OUI Telefonia (identificatore unico dell'organizzazione) e la modalità VLAN voce automatica.  Le due modalità influiscono sulla configurazione delle voci VLAN e/o voce VLAN.
 
In modalità OUI Telefonia, la VLAN voce deve essere una VLAN configurata manualmente e non può essere la VLAN predefinita.
 
Quando il dispositivo è in modalità OUI Telefonia e una porta viene configurata manualmente come candidato per unirsi alla VLAN voce, il dispositivo aggiunge dinamicamente la porta alla VLAN voce se riceve un pacchetto con un indirizzo MAC di origine che corrisponde a uno degli OUI di Telefonia configurati.  Un OUI è il primo 3 byte di un indirizzo MAC ethernet. 
 
Punti finali della voce
 
Per far funzionare correttamente una VLAN voce, i dispositivi vocali come i telefoni IP e gli endpoint VoIP devono essere assegnati alla VLAN voce dove invia e riceve il suo traffico vocale.
 
Due possibili scenari:
  
  • Un telefono/punti finali può essere configurato staticamente con la VLAN voce.
  • Un telefono/punti finali può ottenere la VLAN voce nel file di avvio scaricato da un server TFTP. Il server DHCP può specificare il file di avvio e il server TFTP quando assegna un indirizzo IP al telefono.  
È possibile creare un criterio di rete manualmente o abilitare il dispositivo a generare automaticamente un criterio di rete basato su una configurazione VLAN voce.

Il dispositivo si aspetta che i dispositivi vocali collegati inviino pacchetti VLAN con tag vocali.  Sulle porte in cui la VLAN voce è la VLAN nativa o configurata con VLAN voce automatica tramite OUI Telefonia, sono possibili pacchetti senza etichetta VLAN voce.

 
Voce VLAN CoS
 
Il dispositivo può pubblicizzare le impostazioni CoS/802.1p e DSCP della VLAN voce utilizzando i criteri di rete LLDP-MED.  È possibile creare manualmente i criteri di rete o abilitare il dispositivo a generare automaticamente i criteri di rete in base alla configurazione VLAN voce.  I dispositivi supportati da MED devono inviare il loro traffico voce con gli stessi valori CoS/802.1p e DSCP, così come ricevuti con la risposta LLDP-MED.
 
È possibile disabilitare l'aggiornamento automatico tra VLAN voce e LLDP-MED e utilizzare i propri criteri di rete.
 
Lavorando con la modalità OUI, il dispositivo può inoltre configurare la mappatura e l'annotazione (CoS/802.1p) del traffico vocale basato su OUI.
 
Per impostazione predefinita, tutte le interfacce sono affidabili per CoS/802.1p.  Il dispositivo si applica alla Qualità del Servizio (QoS) basata sul valore CoS/802.1p trovato nel flusso vocale.  Per i flussi voce OUI di Telefonia, è possibile ignorare la classe di Servizio (CoS) e, facoltativamente, annotare l'802.1p dei flussi vocali specificando i valori CoS/802.1p desiderati e utilizzando l'opzione di annotazione in OUI Telefonia.
 
Vincoli della voce VLAN
 

Esistono i seguenti vincoli:
  
  • È supportata solo una VLAN voce.
  • Una VLAN definita come VLAN voce non può essere rimossa.
Inoltre, i seguenti vincoli sono applicabili per OUI Telefonia:
  
  • La voce VLAN non può essere VLAN1 (la VLAN predefinita).
  • La decisione voce VLAN QoS ha la priorità su qualsiasi altra decisione QoS, fatta eccezione per la decisione sulla politica.
  • Un nuovo ID VLAN può essere configurato per la VLAN voce solo se la VLAN voce corrente non ha porte candidate.
  • La VLAN dell'interfaccia di una porta candidata deve essere in Generale o modalità Trunk.
  • La voce VLAN QoS viene applicata alle porte candidate che hanno aderito alla VLAN voce e alle porte statiche.
  • Il flusso vocale è accettato se l'indirizzo MAC può essere appreso dal database di inoltro (FDB).  Se non c'è spazio libero in FDB, non si verifica alcuna azione.
Per configurare la voce VLAN Automatica
 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > Voice VLAN > Feature Configuration (Configurazione > Gestione VLAN > VLAN voce > Configurazione funzione).
 
User-added image
 
Passo 2:
Inserisca quanto segue per configurare la voce VLAN:
 
User-added image
 
  • Voce VLAN ID - Inserisca l'identificativo della voce VLAN corrente.
  • CoS/802.1p - Seleziona il valore CoS/802.1p che deve essere utilizzato da LLDP-MED come criterio di rete vocale.
Passo 3:
Inserisca quanto segue per configurare la voce VLAN OUI del Telefono:
 
  • Telefonia VLAN voce OUI - Seleziona questa casella per abilitare l'aggiunta automatica delle porte alla voce VLAN quando vengono ricevuti i pacchetti OUI.
  • Osservazione CoS/802.1p - Seleziona questa casella per abilitare il remarketing dei pacchetti con il valore CoS/802.1p.
  • Tempo di invecchiamento - Inserisca il ritardo di tempo da rimuovere dalla voce VLAN dopo che tutti gli indirizzi MAC dei telefoni rilevati sulle porte sono invecchiati.
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica) per salvare le configurazioni per il file di Configurazione in Esecuzione.
 
NOTA:  Vada su Configuration > Discovery - LLDP > LLDP MED Network Policy (Configurazione > Rilevamento - LLDP > Politica di Rete LLDP MED) per abilitare la generazione automatica dei criteri di rete per la voce.
 
Visualizza o aggiungi un nuovo OUI
 
Segui questi passi per visualizzare o aggiungere un nuovo OUI:

 
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > Voice VLAN > Feature Configuration (Configurazione > Gestione VLAN > Voce VLAN > Configurazione Funzione).
 
User-added image
 
Passo 2:
Fai clic su Add (Aggiunga) per aggiungere un nuovo OUI Telefonia.
 
User-added image
 
NOTA:  Fai clic su Restore (Ripristina) per eliminare tutti gli OUI creati dall'utente e lasciare solo gli OUI predefiniti nella tabella.  Le informazioni OUI potrebbero non essere accurate fino al completamento del restauro.  Questo potrebbe richiedere alcuni secondi.  Trascorsi alcuni secondi, aggiornare la pagina uscendola e reinserendola.
 
Per eliminare tutti gli OUI, seleziona la casella di controllo in alto.  Tutti gli OUI saranno selezionati e possono essere eliminati facendo clic su Delete (Elimina). Se fai clic su Restore (Ripristina), il sistema recupera gli OUI noti.
 
Passo 3:
Inserisca i valori per i seguenti campi:
 
  • Telefonia OUI - Prime sei cifre dell'indirizzo MAC riservate agli OUI.
  • Descrizione - Descrizione OUI assegnata dall'utente.
 
User-added image
 
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica).  L'OUI viene aggiunto alla tabella Telefonia OUI.
 
Interfacce di Telefonia OUI
 
Gli attributi Qualità del Servizio (QoS) possono essere assegnati per porta ai pacchetti voce in una delle due modalità:
  
  • Tutti i valori QoS configurati sulla VLAN voce vengono applicati a tutti i frame ricevuti ricevuti sull'interfaccia e classificati nella VLAN voce.
  • Indirizzo MAC Telefonia Sorgente (SRC) - I valori QoS configurati per la VLAN voce vengono applicati a qualsiasi frame in entrata classificato alla VLAN voce e contiene un OUI nell'indirizzo MAC di origine che corrisponde a un OUI di telefonia configurato.
Utilizzare la pagina Interfacce Telefonia OUI per aggiungere un'interfaccia alla voce VLAN sulla base dell'identificatore OUI e per configurare la modalità QoS OUI della voce VLAN.
  
Si attenga alla seguente procedura per configurare Telefonia OUI su un'interfaccia:

  
Passo 1:
Fai clic su Configuration > VLAN Management > Voice VLAN > Telephony OUI Interfaces (Configurazione > Gestione VLAN > Voce VLAN > Interfacce Telefonia OUI).
    
User-added image
 
Passo 2:
Per configurare un'interfaccia come porta candidata della voce VLAN basata su Telefonia OUI, fai clic su Edit (Modifica).
 
User-added image
 
Passo 3:
Inserisca i valori per i seguenti campi:
 
User-added image
 
  • Interfaccia - Seleziona Porta o LAG.
  • Telefonia OUI - Se abilitata, l'interfaccia è una porta candidata della VLAN voce basata su Telefonia OUI.  Quando vengono ricevuti pacchetti che corrispondono a uno delle Telefonie OUI configurati, la porta viene aggiunta alla VLAN voce.
  • Modalità QoS - Seleziona una delle seguenti opzioni:
    • Tutto - Gli attributi QoS vengono applicati a tutti i pacchetti classificati nella VLAN voce.
    • Indirizzo MAC di Origine Telefonia - Gli attributi QoS vengono applicati solo sui pacchetti dei telefoni IP.
 
Passo 4:
Fai clic su Apply (Applica).
 

Was this support article useful?

Additional Support Questions?

Search Again

CONTACT SUPPORT