text.skipToContent text.skipToNavigation

Come evitare che il router Linksys venga invaso dal software maligno "The Moon"

Linksys è consapevole del malware o software maligno chiamato The Moon (La Luna) che ha colpito alcuni Router più vecchi della serie E di Linksys e alcuni punti di accesso e router Wireless-N.  Stiamo lavorando sui prodotti interessati con una correzione del firmware che si spera venga pubblicata sul nostro sito web nelle prossime settimane.

Che cos'è il software maligno The Moon?

Il software maligno The Moon aggira l'autenticazione del router accedendovi senza conoscere realmente le credenziali di amministratore.  Una volta infettato, il router inizia a intasare la rete con traffico in uscita sulle porte 80 e 8080, con conseguente attività di dati pesanti.  Questa situazione si manifesta con un rallentamento insolito della connettività Internet su tutti i dispositivi.

Che cosa si deve fare per evitare che questo software maligno infetti il proprio router?
 
Ci sono diversi passi da seguire per evitare che il software maligno The Moon infetti la propria rete.  Attenersi alla procedura riportata di seguito per sapere come effettuare queste operazioni:
 
Passo 1:
Accedere alla pagina web di configurazione del router.  Per sapere come realizzare questa operazione, fare clic qui.  Se si utilizza un computer Mac®, fare clic qui.

Passo 2:
Verificare se il router Linksys dispone del firmware più recente.  La versione del firmware attuale viene visualizzata nell'angolo in alto a destra della pagina web di configurazione.  Se il router non ha la versione più recente, lo si deve aggiornare tramite il sito Linksys Support.  Per sapere come, fare clic qui.
 

Passo 3:
Dopo aver verificato se il router ha il firmware più recente, fare clic sulla scheda Administration (Amministrazione).
 

NOTA:  Se il firmware del router è stato aggiornato, accedere di nuovo alla pagina web di configurazione del router, quindi fare clic sulla scheda Administration (Amministrazione).

Passo 4:
Assicurarsi che l'opzione Remote Management (Gestione Remota) nella sezione Remote Management Access (Accesso alla Gestione Remota) sia impostata su Disabled (Disattivata).
 

Passo 5:
Fare clic sulla scheda Security (Protezione).
 

Passo 6:
Assicurarsi che l'opzione Filter Anonymous Internet Requests (Richieste Internet di Filtro Anonimo) sia selezionata.
 

Passo 7:
Fare clic su Save Settings (Salva Impostazioni).

Passo 8:
Eseguire un power cycle del router staccando il cavo di alimentazione dalla presa di corrente, quindi ricollegarlo.  Questa operazione dovrebbe cancellare la cache e rimuovere il software maligno se il router ne è stato infettato.

Was this support article useful?

Additional Support Questions?

Search Again

CONTACT SUPPORT